centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Il Tribunale del Riesame di Potenza ha respinto la richiesta di revoca della misura degli arresti domiciliari per sei operatori socio-sanitari e un animatore del centro di riabilitazione “Opera Don Uva” di Potenza. Le sette persone furono arrestate dai Carabinieri del Nas lo scorso 7 aprile nell’ambito di un’inchiesta della Procura del capoluogo lucano su presunti maltrattamenti nella struttura sanitaria. Il Riesame ha invece revocato la misura del divieto di dimora per il direttore del reparto “M6” del Don Uva, per altri due medici, e per due infermieri; per altri tre operatori socio-sanitari il Riesame ha invece confermato la misura del divieto di dimora.

Share This