centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Nell’ambito del filone d’inchiesta della Procura di Potenza sulle attività di smaltimento dei rifiuti prodotti dal Centro Olio dell’Eni, i Carabinieri del Noe stanno acquisendo migliaia di cartelle cliniche negli ospedali lucani per verificare le patologie presenti in regione, tra cui anche quelle relative ai tumori. La Procura Antimafia, che ha ipotizzato anche il reato di disastro ambientale causato dal presunto smaltimento illecito dei rifiuti petroliferi dell’Eni ha disposto anche indagini epidemiologiche sui “bioindicatori”, utili a dimostrare i possibili livelli di inquinamento sulle produzioni agricole locali e sugli allevamenti.

Share This