centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Manifestazione davanti alla Regione a Potenza, degli iscritti alla Cia, la Confederazione Italiana Agricoltori. In vista della mobilitazione nazionale di domani, i manifestanti hanno voluto portare in piazza i temi che hanno messo in ginocchio il settore agricolo e zootecnico: costi di produzioni insostenibili, prezzi in caduta libera, mala burocrazia, ritardi nei pagamenti dei fondi comunitari. I dati parlano del calo di quasi il 25% del grano duro, del dimezzamento delle quotazione del latte, della caduta dei prezzi del 40% per i pomodori e del 50% per le arance. A ciò si aggiunge il ritardo dei pagamenti dei fondi comunitari da parte della Agea. Sono 10 mila le aziende che attendono di ricevere il premio che ammonta a quasi 40 milioni di euro.

Share This