Seleziona una pagina

Un uomo marocchino di 47 anni è agli arresti domiciliari a Grassano, nell’abitazione di un connazionale, con le accuse di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Le vittime sarebbero la moglie e due dei suoi tre figli. I Carabinieri, intervenuti nella casa dell’uomo dove era in corso una lite, hanno accertato che la donna aveva avuto il setto nasale rotto e due dei tre figli della coppia avevano lividi e tumefazioni su diverse parti del corpo.