centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Denuncia alla Commissione Europea presentata dal senatore Vito Petrocelli e dal consigliere comunale Giancarlo Gervasio del Movimento 5 Stelle. Secondo i due il termo-distruttore di Melfi della Rendina Ambiente, ex Fenice, sta violando la normativa ambientale. Segnalate irregolarità nell’autorizzazione integrata ambientale concessa alla società e allegate alla denuncia, testimonianze di cittadini ed associazioni che parlano dell’assenza di rilevamenti efficaci contro l’inquinamento dell’aria.

Dal canto suo, la Rendina Ambiente, definisce le affermazioni dei Cinque Stelle superficiali, ricordando che una bonifica è in corso. La società aggiunge che nessun ente ha messo in dubbio l’efficacia delle attività di messa in sicurezza, come pure la qualità delle emissioni in atmosfera seguite da un attento piano di monitoraggio, da prelievi trimestrali fatti da soggetti terzi e da controlli a sorpresa.

Share This