centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

E’ stato condannato a 20 anni di reclusione dalla Corte d’Assise d’Appello di Potenza, Dorino Stefanutti, responsabile dell’omicidio di Donato Abruzzese avvenuto nel capoluogo lucano nel 2013. Stefanutti uccise Abruzzese con alcuni colpi di pistola nell’androne del palazzo dove viveva la vittima, e poi fece perdere le sue tracce, costituendosi alla polizia dopo qualche giorno. La sentenza di secondo grado modifica la pena stabilita in primo grado, in cui Stefanutti era stato condannato a 24 anni di carcere, dopo un processo svolto con il rito abbreviato.

Share This