Seleziona una pagina

Aggressione di un agente della Polizia Penitenziaria nel carcere di Potenza. Si tratta dell’ennesimo atto di violenza degli ultimi mesi. A denunciarlo il segretario regionale dell’USPP di Basilicata Vito Messina. L’agente è stato sottoposto alle cure del pronto soccorso. Il sindacalista afferma che nonostante i cambi di vertici in atto, i residui della discussa gestione permangono. Messina aggiunge di aver chiesto un confronto urgente con il neo provveditore per la situazione potentina, e conclude auspicando che si avvii un serio confronto finalizzato alla risoluzione della Questione gestionale del carcere di Potenza.