centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

Un uomo di 48 anni di Potenza è stato arrestato dalla Polizia perché indagato in concorso con altre persone dei reati di atti persecutori, accesso abusivo ad un sistema informatico, detenzione e porto illegale in luogo pubblico di arma da fuoco. L’uomo con la complicità di un impiegato delle Poste, anch’egli indagato, è riuscito a rintracciare l’ex compagna che con la figlia aveva deciso di abbandonare Potenza proprio a causa delle continue aggressioni fisiche e verbali (avvenute anche in presenza della bimba) e delle minacce di morte successive al suo rifiuto di riprendere la relazione.

Share This