centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

In un comunicato, Assomineraria sostiene che il blocco della produzione di petrolio in Basilicata, conseguenza dell’inchiesta della Procura di Potenza, è un problema per l’intero ciclo energetico. “Le attività di estrazione di idrocarburi dai giacimenti della Basilicata sono uno dei pilastri del sistema energetico italiano, che a sua volta è la colonna vertebrale del sistema industriale del Paese”, avverte Assomineraria. “Proprio per questo il blocco di singole operazioni, oltre ai danni legati ai lavoratori, potrebbe portare a problemi funzionali per l’intero ciclo di approvvigionamento dell’energia” conclude l’associazione di categoria. In seguito all’inchiesta sul petrolio lucano, dallo scorso 31 marzo, al Centro Oli dell’Eni di Viggiano, è bloccata la produzione di 75 mila barili al giorno.

Share This