Seleziona una pagina

E’ stato arrestato in provincia di Milano l’uomo di 47 anni originario di Tramutola, definito dalle polizie di mezza Europa il “truffatore gentile” per l’eleganza, la dialettica ed l’educazione che lo rendevano insospettabile per le numerose vittime truffate in tutto il continente. Tra i colpi messi a segno dal truffatore una vendita per ben 14 volte di seguito di una società immobiliare a Montecarlo, una truffa messa a segno ad esponenti della mafia russa su un giro di Mercedes inesistenti e anche un’evasione da un carcere tedesco grazie a una sostituzione d’identità. Ora è finito in manette dopo aver truffato due imprenditori tedeschi spacciandosi per il titolare di una ditta che esiste realmente e che si occupa di spedizioni.