centralino 0971 469 466 | diretta 0971 449 055 • SMS 339 31 31 100 scrivi@radiotour.fm

E’ stato arrestato nella notte dai Carabinieri di Melfi, l’uomo che martedì sera ha ucciso con cinque colpi di pistola, il cinquantunenne Attilio Muriello ad Atella. L’assassino è Nicola Telesca, un allevatore che si era rifugiato nel suo podere a pochi chilometri dal centro del Vulture. A quanto sembra, vecchi rancori tra i due aggravati da un contatto fisico, avrebbero portato Telesca a sparare Muriello alle gambe, ferendolo gravemente e portandolo alla morte, anche se l’assassino voleva probabilmente intimidire la vittima e non ucciderla. Numerose le testimonianze dei presenti all’interno del bar dove è avvenuto il delitto che hanno potuto ricostruire l’identità dell’aggressore che i Carabinieri hanno trovato dopo ore di perquisizioni e posti di blocca anche in Puglia. L’autopsia sul corpo di Muriello si svolgerà domani nell’ospedale di Melfi.

Share This