Seleziona una pagina

E’ iniziato da Torino il tour di Aliano per promuovere la propria candidatura a “Capitale italiana della cultura 2018”. La scelta del capoluogo piemontese come tappa iniziale è dovuta alla origini subalpine di Carlo Levi, lo scrittore antifascista che raccontò il piccolo centro in provincia di Matera in “Cristo si è fermato a Eboli”. Altro motivo le origine lucane del presidente del Consiglio regionale del Piemonte, Mauro Laus.