Seleziona una pagina

Al via in 36 comuni lucani, i tirocini di inclusione, misure di sostegno al reddito per chi si trova in condizione di forte disagio sociale. Almeno 1.600 i cittadini lucani che ne hanno diritto. Nei prossimi giorni, comunque entro il 31 ottobre prossimo, anche i restanti 95 comuni della regione avvieranno le procedure in vista dell’inizio delle attività finanziate dal programma operativo del Fondo Sociale Europeo “Basilicata 2014-2020”. Dei 36 centri al momento interessati, 17 sono in provincia di Potenza e 19 in quella di Matera. I dati sono emersi al termine della riunione del gruppo di coordinamento insediato presso la Presidenza della Giunta regionale.