Seleziona una pagina

Nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Potenza, i Carabinieri della Compagnia di Acerenza hanno arrestato un uomo di 63 anni, residente a Catania, perché accusato di prostituzione minorile, pedopornografia e violenza sessuale. Le indagini sono iniziate con la denuncia presentata dai genitori di una ragazza minorenne, preoccupati per il comportamento della figlia. Gli investigatori, attraverso perquisizioni e sequestri eseguiti anche a Catania, hanno scoperto che l’uomo contattava sui social network i minori, alcuni dei quali residenti nel Potentino.